Chiudi

Tavola Rosso 0,75l

Tavola Rosso 0,75l

Collecapretta

17,80 € ( € 23.73 / l )

Non disponibile

Aggiungi a lista spesa
OR
Descrizione

Con il Vino da Tavola Rosso di Collecapretta siamo al cospetto di un vino quotidiano, rustico, gioioso e contadino che irradia vitalità e genuinitaà e la cui natura di semplice sangiovese nasconde inaspettate complessità. Era il vino da consumare durante la giornata di lavoro nei campi o al pascolo, da cui la simpatica immagine della capretta in etichetta.

Viola brillante quasi rosato nel calice, il corredo aromatico fa sognare tra cespugli di more di gelso, prugne mature e succo di melograno. Sorso caleidoscopico che volteggia tra tabacco del Kentucky, ciliegie al Calvados, mirtilli freschi e una piacevole vena affumicata sul finale.
 
Vino di corpo e carattere che regge egregiamente i piatti più caratteristici della cucina umbra, quali porchetta, coppa di testa agli agrumi e strangozzi alla spoletina.
Dettagli
SKU 185762
Produttore Collecapretta
Paese Italy
Regione Umbria
Capacità 0,75l
Gradazione Alcolica 12.5
Produttore
​Nel cuore verde d'Italia, non lontano da Spoleto in cima ai Monti Martani, comune di Terzo La Pieve, troviamo Collecapretta, un nome nel cuore di tutti gli amanti dei vini sì naturali ma soprattutto di una bontà, eleganza e complesità che vanno oltre le categorizzazioni. Da oltre tre geneazioni la famiglia Mattioli vive in simbiosi con la loro meravigliosa terra; ci racconta Vittorio: "Noi viviamo grazie alla terra e ai frutti che ci concede attraverso l’amore per un lavoro che pensiamo sia privilegiato ma anche carico di sacrifici.La nostra attività abbraccia tutti gli aspetti legati alla campagna: alleviamo piccoli animali da cortile, vitelli e maiali con i quali produciamo i nostri salumi; coltiviamo grano che ci fornisce la farina e cereali vari per l’alimentazione dei nostri animali; una grande attenzione la riponiamo alla cura dei nostri ulivi che ci hanno sempre garantito un olio genuino.La viticoltura e il fare vino è da sempre un aspetto importante del nostro lavoro e completa il ciclo agricolo della nostra piccola azienda." Su altitudini che arrivano a 500 m i Mattioli, con la figlia Annalisa che ora affianca i genitori, coltivano in regime assolutamente naturale vitigni che vogliono essere una memoria storica, una fotografia di ciò che già era pianatato prima della Seconda Guerra mondiale: Trebbiano Spoletino, Greco, Malvasia, Sangiovese, Ciliegiolo e Merlot, spesso vigne che hanno più di 60 anni di età. In cantina come in vigna la parola d/ordine è la naturalità più rigorosa: fermentazioni spontanee e utilizzo solo di contenitori tradizionali come cemento, vetroresina e acciaio per preservare identità e caratere di vitigno e annata.
Ingredienti e Etichetta
Contiene solfiti