Chiudi

Vino Bianco Frizzante 330slm 0,75l

Vino Bianco Frizzante 330slm 0,75l

Costadilà

18,80 € ( € 25.07 / l )
1 aggiunti
Aggiungi a lista spesa
OR
Descrizione

Il Vino Bianco Frizzante 330slm di Costadilà è un bianco frizzante naturale diventato ormai un simbolo del rinascimento del vecchio metodo Colfondo. La dicitura 330slm sta ad indicare la diversa altitudine a cui è posto il vigneto, dato che ogni vino proviene da un cru differente, ognuno con le proprie caratteristiche. La prima fermentazione spontanea con 15 giorni di contatto con le bucce è seguita da imbottigliamento con un tot di zuccheri e lieviti residui, lieviti che si assopiscono col freddo invernale e che, giunta la Primavera, innescano la seconda fermentazione e la presa di spuma. Un frizzante quindi vero, ancestrale e genuino che non può che stupire ed incantare.

Il calice presenta un torbido e opalescente giallo aranciato, che sviluppa un naso succoso e fragrante di brioche allo zenzero, scorza di lime e composta di pere e pompelmo rosa. Sorso croccante e gustoso, quasi da mordere: mandaranci freschi, scorza di sanguinella e lievito madre, con un finale amarognolo ma piacevolissimo di mandorle ed erbe balsamiche.
 
Un frizzante questo da tutto pasto, complesso e gioioso, ottimo con pasta al forno, risotto al ragù bianco di salsiccia e funghi o pasta e fagioli.
Dettagli
SKU 58220
Produttore Costadilà
Paese Italia
Regione Veneto
Capacità 0,75l
Gradazione Alcolica 12%
Produttore
L'azienda agricola Costadilà si trova nel cuore della marca trevigiana e nasce nel 2006 dal progetto dei due amici Mauro Lorenzon ed Ernesto Cattel, che hanno voluto riscoprire e valorizzare il tradizonale metodo di produzione del prosecco Colfondo, ovvero rifermentato naturalmente in bottiglia con i propri lieviti, e arricchirlo con le più avanzate concezioni di agricoltura biologica e vinificazione naturale. I vini di Costadilà sono quindi caratterizzati da una profonda ma elegentissima rusticità e presentano tutti i naturali lieviti in sospensione che danno corpo e carattere. La cantina, sita a Tarzo in provincia di Treviso, dispone di 7 ettari con orientamento a Sud-Eest e terreni calcareo-argillosi, ideali per la coltivazione dei vitigni tradizionali del prosecco, ovvero in maggiornza Glera con aggiunte di Bianchetta e Verdiso. I vigneti sono integrati da coltivazioni biologiche di frutta, olive ed erbe officinali.
Ingredienti e Etichetta
Contiene Solfiti