Chiudi

Pinot Nero 0,75l

Pinot Nero 0,75l

Kaltern Caldaro

12,80 € ( € 17.07 / l )
1 aggiunti
Aggiungi a lista spesa
OR
Descrizione

Questo Pinot Nero risulta risultano essere fruttato e fresco, con un equilibrio interessante tra tannino, sapidità e struttura.
Rosso rubino, spirgiona un profumo fruttato che ricorda la ciliegia e il lampone, con sentori speziati di cannella, mentre al palato ha un finale lungo e persistente.
Dà il meglio di sé abbinato a piatti di carne e cacciagione e a formaggi stagionati saporiti.

Dettagli
SKU 109908
Produttore Kaltern Caldaro
Paese Italia
Regione Trentino-Alto Adige
Note Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.
Etichetta prodotto Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.
Capacità 0,75l
Conservazione Conservare in luogo fresco e asciutto
Gradazione Alcolica 13%
Produttore
La Kellerei Kaltern - Caldaro nasce nel 1992. È frutto della fusione, avvenuta nel 1992 tra due delle cantine storiche del territorio - la Bauernkellerei (Cantina dei contadini) e la Jubiläumskellerei (Cantina del Giubileo). A Caldaro ci sono quasi mille viticoltori, la maggior parte di essi possiedono meno di un ettaro. Da qui il principio fondativo e vitale del produrre in cooperazione. Il territorio dell’Alto Adige è stato parte delle proprietà degli Asburgo dal 1363 e durante la reggenza di Francesco Giuseppe la cantina divenne fornitore ufficiale della corte di Vienna. Lo scoppio della prima guerra mondiale porta nel 1919 l’Alto Adige a diventare parte del territorio Italiano, il secondo conflitto mondiale poi, muta radicalmente l´essenza stessa della zona e dei suoi scambi commerciali. Fu solo dagli anni cinquanta del secolo scorso che i vini di Caldaro si riaffermarono come prodotto di prestigio per l’esportazione. Negli anni ottanta il mercato del vino era profondamente cambiato, il vino non era più una mera fonte di calorie extra per il duro lavoro dei campi ma era diventato un fenomeno. Caldaro fu una delle prime zone vinicole italiane a prendere atto dei gusti dei consumatori orientandosi verso una politica qualitativa estrema. Iniziò così una progressiva riduzione della resa per ettaro che passò dai 200 quintali per ettaro agli odierni 75. I 400 soci della Kellerei Kaltern – Caldaro lavorano una superficie vitata complessiva di 300 ettari e producono vini cristallini e puri, dallo scheletro minerale e dal fascino essenziale.
Ingredienti e Etichetta
Ingredienti Contiene solfiti Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.